Pensare Basket

Pensare Basket 
   Chi siamo
   Dove Siamo
   Contatti
   Statuto

Le nostre iniziative 
   Archivio Iniziative
   Laboratorio di Pallacanestro
   La nostra prossima riunione

Login 
   
    
Registrati
Password dimenticata?

Ricerca 
  

Amici di Pensare Basket

 

Federazione Italiana Pallacanestro

Lega A Basket

IT Web Site

 

 

 

 


  
 A CENA CON RENATO VILLALTA, GIORGIO GANDOLFI E DARIO ADAMI 

http://www.pensarebasket.it/media/Villalta e Gandolfi.jpg
Una serata ricca per la partecipazione di importanti e graditi ospiti e per gli argomenti affrontati.


Con il Presidente della Virtus Renato Villalta non si poteva ovviamente non cominciare dalla scontata domanda: chi ci sarà il prossimo anno? Chi resta e chi parte?
A giorni Villalta terrà una conferenza stampa ed ai soci di Pensare Basket anticipa alcuni suoi pensieri e risposte a precise domande.
Chi resta: l’allenatore Valli, mai messo in discussione, il General Manager Arrigoni, mai messo in discussione; il responsabile del settore giovanile Giordano Consolini, va in pensione ma mai messo in discussione, convinto che resterà; Hardy, mai messo in discussione ma tocca a lui decidere, ha tempo fino a metà luglio per scegliere se andarsene pagando la penale; Walsh, costa molto, dovrebbe accettare una riduzione del compenso per rimanere.
Per giocare al PalaDozza si sta trattando con il Comune, ci sono da superare alcune difficoltà in termini di sicurezza.
Allargandosi oltre la Virtus, Villalta lamenta la scarsa professionalità del movimento in diversi settori e la superficialità in campo finanziario ed economico. Necessarie a suo avviso maggiori professionalità, trasparenza e riduzione dei costi. I recenti scandali e le responsabilità anche di rilievo penale aiuteranno a migliorare la situazione? Speriamo.
Sulla Legabasket Villalta informa che si terrà l’ Assemblea il 13 giugno prossimo. Entro luglio si deve nominare il Presidente. Come ripetutamente dichiarato in diverse interviste, secondo Villalta si deve scegliere il programma prima dell’uomo. In ogni caso, meglio che il Presidente non sia un proprietario di club in quanto, avendo a norma dello Statuto il Presidente competenza per applicare le sanzioni alle società, ci sarebbero per lui evidenti profili di incompatibilità.
Quanto al programma, secondo Villalta dovrebbe privilegiare il management e il marketing, la comunicazione, la trasparenza, la certezza e il rispetto dei bilanci. Per questo il Presidente dovrebbe essere un esperto, un professionista di queste discipline, non un proprietario di club.
Veltroni, che è attualmente Presidente onorario della Lega, potrebbe rappresentare un’ottima soluzione, almeno provvisoria, in attesa di modificare lo Statuto.
Anche l’altro ospite della serata Giorgio Gandolfi, Presidente dell’omonima Agenzia Sport Marketing, Events & Communication è d’accordo con l’impostazione di Villalta per quanto riguarda la Lega: di comunicazione e marketing ha bisogno il basket italiano per rilanciarsi.
Occorrono personaggi che richiamino interesse e curiosità sul basket. Di basket debbono parlare i giornali non specializzati ed i programmi TV di intrattenimento, non solo quelli sportivi.
Giorgio Gandolfi passa poi ad illustrare una prima bozza/progetto di Convegno che su richiesta di Pensare Basket ha predisposto insieme a Dario Adami, Amministratore dell’Agenzia. Un Convegno da organizzare per ricordare Piero Parisini, uno dei soci fondatori dell’Associazione. Sono soltanto prime idee e linee da sviluppare quelle che questa sera propone, e si tratta di un evento che vuole volare alto, coinvolgendo illustri personalità del mondo economico ed accademico, non solo dello sport e del basket, per un confronto su argomenti quali il management e il marketing, sull’organizzazione, sulla programmazione e sulla gestione, sulla comunicazione.
Sono tanti e autorevolissimi i nomi che vengono elencati e che necessitano, ovviamente di conferme e, come subito precisato, di definire date e budget.
Una serata piena, che avrà sicuramente un seguito per il Convegno che Pensare Basket vuole organizzare per ricordare Piero Parisini, e che si conclude con la notizia dell’Armani Jeans vincente a Sassari in gara tre della semifinale.
Il Segretario Generale dell’Associazione, Andrea Sandonati


 
News LegaBasket

Pensare Basket
Nata come iniziativa spontanea di appassionati e amanti del basket, Pensare Basket si propone come parte attiva del contesto sportivo con lo scopo, dichiarato nel proprio statuto, di perseguire “esclusive finalità di promozione del basket come fenomeno sportivo idoneo allo sviluppo fisico, morale, sociale e culturale”. Pensare Basket non ha fini di lucro ed è totalmente apolitica.

Pagine piu' visitate
   A cena con...
   Archivio Iniziative
   I nostri convegni
   Laboratorio di Pallacanestro
   Cassetta delle idee

Archivio

Copyright 2002 © IT Information technologies - All rights reserved - Powered by IT - Information Technologies - FullXml Based 
Privacy Policy