Pensare Basket

Pensare Basket 
   Chi siamo
   Dove Siamo
   Contatti
   Statuto

Le nostre iniziative 
   Archivio Iniziative
   Laboratorio di Pallacanestro
   La nostra prossima riunione

Login 
   
    
Registrati
Password dimenticata?

Ricerca 
  

Amici di Pensare Basket

 

Federazione Italiana Pallacanestro

Lega A Basket

IT Web Site

 

 

 

 


  
 Premio Reverberi - Quattrocastella 
NEWS

Ai grandi del basket il premio Reverberi 

QUATTRO CASTELLA. L'amore per la pallacanestro ha trionfato ancora una volta. Il premio «Pietro Reverberi» ha regalato agli appassionati di basket una straordinaria passerella di protagonisti. E' stata la 23ª volta, e forse mai così numerosi sono stati i fuoriclasse (giocatori, allenatori, dirigenti, giornalisti e naturalmente arbitri) che hanno avuto l'onore di ricevere questo riconoscimento da tempo assurto a livello internazionale.




«Il Reverberi è una cosa seria- ha attestato il ct della nazionale Recalcati - che seleziona i campioni». E i campioni sono stati tanti; nessuno degli invitati ha voluto mancare, e l'edizione 2009 si è caratterizzata anche per la nutrita presenza di alcune figure di spicco del basket femminile, a conferma di una crescita esponenziale di questa disciplina. L'incontro si è svolto nella inedita sede della Fattoria Corte Ruspecchio, ai piedi delle colline matildiche. Circondati da autorità ed amministratori, gli ospiti sono stati presentati, coccolati e accompagnati con l'aiuto di una serie di brevi ma efficacissimi filmati, dai due conduttori dell'incontro, i giornalisti Lorenzo Dallari e Franco Montorro.
Ma il Reverberi chi lo ha vinto? Un Poeta. Di nome Giuseppe come miglior giocatore italiano, E' infatti il playmaket del Basket Teramo il trionfatore del Reveberi. Il suo nome figura ora nell'albo d'oro della manifestazione subito dopo quello di Gallinari. Analogo apprezzamento al femminile, e alla ribalta si è allora affacciata Francesca Zara, miglior giocatrice in ambito nazionale. L'elenco dei vip che hanno ricevuto premi e riconoscimenti si completa con Matteo Boniciolli, miglior allenatore; Enrico Sabetta, miglior arbitro. A proposito di fischietti, ecco la coppia di ex direttori di gara Nar Zanoli e Lubomir Kotleba, entrambi premio Fiba: una montagna di aneddoti.

Prima di continuare con il resto del lungo elenco di onorificenze cestistiche concesse occorre ricordare che la manifestazione è promossa dal Comune di Quattro Castella in collaborazione con la Federazione italiana e la Federazione internazionale, unitamente alla Legabasket con il patrocinio della rivista Superbasket, dell'Ussi e il sostegno di Champion. Più volte ovviamente alla ribalta Gianmatteo Sidoli, ideatore e sostenitore di questa festa sportiva.
A consegnare i trofei si sono alternati, oltre al sindaco Cesare Beggi, l'assessore allo sport Lorenzo De Medici e il collega all'urbanistica Andrea Tagliavini (candidato sindaco) unitamente al capogruppo dell'opposizione Stefano Cervi.
Altri premiati: Raffaele Soavi, premio alla carriera; Dejan Bodiroga, premio al personaggio; Valentino Renzi, neopresidente della Legabasket, premio per il contributo al basket; Piero Guerrini, per l'attività giornalistica. La serie delle premiazioni è stata aperta dal premio speciale Giacomo Piccinini (in sala la moglie Paola e i figli) che è stato attribuito a Umberto Messori (Basket 2000 Reggio) quale personaggio in maggior evidenza nell'ultimo anno nella nostra provincia.
Da sottolineare poi il premio Basket e Solidarietà assegnato alla «Pensare Basket Bologna» che propone questo sport nelle scuole come nelle carceri. Il premio Basket 2000 è andato alla società femminile Geas Sesto San Giovanni, mentre alla società toscana Ducato Le Mura di Luca sono andati gli elogi per aver trionfato lo scorso anno in serie B, perdendo solo una gara ed ora si sta facendo rispettare (è 2ª in classifica) in A2. Da sottolineare anche il premio Fiba andato al segretario generale della Fiba Europe Nar Zanolin. Per il premio Fip è stato selezionato lo storico presidente della Pallacanestro Cantù, Aldo Allievi.



 

 





L'allenatore della Nazionale Charlie Recalcati e il neopresidente Fip Dino Meneghin si sono scambiati ricordi e complimenti e che hanno reso ancor più autorevole la festa reggiana (fra i presenti il neoconsigliere nazionale Jerry Ferrari).

 

 


 
News LegaBasket

Pensare Basket
Nata come iniziativa spontanea di appassionati e amanti del basket, Pensare Basket si propone come parte attiva del contesto sportivo con lo scopo, dichiarato nel proprio statuto, di perseguire “esclusive finalità di promozione del basket come fenomeno sportivo idoneo allo sviluppo fisico, morale, sociale e culturale”. Pensare Basket non ha fini di lucro ed è totalmente apolitica.

Pagine piu' visitate
   A cena con...
   Archivio Iniziative
   I nostri convegni
   Laboratorio di Pallacanestro
   Cassetta delle idee

Archivio

Copyright 2002 © IT Information technologies - All rights reserved - Powered by IT - Information Technologies - FullXml Based 
Privacy Policy